Un’eroina classica

Belle è l’eroina del cartone animato La bella e la bestia degli studi Disney, ispirato alla famosa storia classica. Belle è una giovane donna innamorata dei libri che vive in un piccolo villaggio francese nel XVIII secolo. Un giorno suo padre va nella foresta e viene sorpreso dalla tempesta. Si rifugia in un grande castello che attraversa per la sua strada. Ma se gli strani abitanti del castello lo accolgono a braccia aperte, il proprietario non è contento e lo fa prigioniero. Belle quindi viene in suo aiuto e offre alla Bestia di diventare la sua serva a vita se rilascia suo padre. Ma contro ogni previsione, La Bella e la Bestia troveranno molto in comune, specialmente il loro amore per i libri, e alla fine se ne innamoreranno. Gli abitanti del castello vedono lì una possibilità di rompere finalmente la maledizione. In effetti, la bestia era un giovane principe che è stato trasformato in una bestia da una strega a cui ha rifiutato l’ospitalità. Gli altri abitanti del castello furono trasformati in oggetti. Se riesce ad essere amato da una donna in questa forma, può diventare di nuovo umano.

La principessa hipster

Funko qui rappresentava Belle con il suo famoso bellissimo abito da ballo giallo. È lungo e ben decorato nella parte inferiore e le sue maniche cadono sulle spalle per darle una scollatura abbastanza aperta. Indossa anche i guanti per abbinare questo vestito e un nastro che tiene il suo panino in posizione. Ciò che differenzia questa statuina dalla versione classica della principessa è che è rappresentata in una versione “hipster”, ovvero indossa occhiali con grandi montature nere e uno sguardo sospettoso sul viso.