Il più potente degli elfi

Galadriel è uno dei personaggi importanti della trilogia letteraria e cinematografica de Il Signore degli Anelli. Galadriel è un elfo e la nonna di Arwen. Il che la rende una degli elfi più antichi e potenti della Terra di Mezzo. È una dei tre a possedere un anello di potere offerto da Sauron e, a differenza degli uomini, è riuscita a resistere alla sua malvagia attrazione. Raccoglierà la Compagnia dell’Anello durante il primo libro / film nel suo dominio di Lothlorien, dopo che questi hanno perso Gandalf a Moria. Offrirà loro tutti i doni che li aiuteranno più tardi nella loro ricerca e convinceranno Frodo che deve continuare da solo perché gli altri saranno inevitabilmente attratti dal potere dell’anello ad un certo punto.

Un personaggio misterioso

Galadriel è qui raffigurata con la veste che indossa nella scena in cui parla in privato a Frodo e mette alla prova la sua resistenza all’anello. È un lungo abito bianco ricamato con maniche lunghe e una semplice fascia dorata sul davanti. Tiene il vaso d’argento permettendo all’acqua di essere versata in una bacinella magica e il tutto è riprodotto molto finemente. A livello della testa troviamo i suoi lunghi capelli biondi parzialmente trattenuti da semplici trecce, alla maniera elfica.